Skip to content

Il cielo questo mese – Luglio 2009

10 luglio 2009

Lo so, lo so… avevo promesso di essere piu’ puntuale questo mese con il bollettino del cielo… eccolo qui, in ogni caso e, vista l’esperienza pregressa e’ meglio che non faccia ulteriori promesse :-P

Cosa c’e da vedere in quel che rimane di questo mese di luglio?

Innanzitutto, dal 25 al 31 ci sara’ la possibilita’ di vedere una bella pioggia di meteore, le Acquaridi in quanto sembrano provenire dalla costellazione dell’acquario.  Questa pioggia di meteore e’ ben visibile nell’emisfero australe,  ma anche alle nostre latitudini potrebbe essere possibile vedere qualche scia. Come sempre, il momento migliore per l’osservazione delle piogge di meteore e’ dopo la mezzanotte, quando il cielo sopra le nostre teste si orienta nella direzione di percorrenza dell’orbita terrestre.

Pianeti: Mercurio passera’ dietro al sole per poi riapparire la sera verso la fine del mese; come al solito si tratta di un’osservazione difficile a causa della vicinanza alla nostra stella. Inutile dire che se vorrete effettuare un’osservazione con il binocolo o il telescopio, dovrete fare molta attenzione a non puntare lo strumento verso il Sole.

Venere e’ particolarmente brillante in questo periodo e puo’ essere osservata la mattina ad est. Marte si trova un po’ piu’ in alto e a destra, appena sotto le Pleiadi. Da notare che subito a destra di Venere si trova Aldebaran, la stella che costituisce l’occhio rosso della costellazione del Toro. A causa del suo colore puo’ essere confusa con Marte; quest’ultimo pero’ ha una luminosita’ piu’ costante, essendo un pianeta, e si trova un po’ piu’ in alto rispetto a Venere e non immediatamente a destra.

Giove e Nettuno in questo periodo si trovano molto vicini, fino ad una distanza apparente di solo mezzo grado (circa il diametro apparente della Luna) l’11 luglio (puo’ essere un buon modo per cercare di individuare Nettuno, non proprio un oggetto brillante nel cielo). Possono essere individuati a sud-est, piuttosto bassi sull’orizzonte e, in questo momento, si trovano nella costellazione del Capricorno.

Urano puo’ essere individuato a sud-est nel cerchio dei Pesci.

Infine, l’estate e’ un buon momento per osservare la nostra galassia, la Via Lattea. Ovviamente, facendone parte, non potremo vederla come una galassia completa, ma durante la breve notte estiva e’ possibile vederla come una lunga striscia di stelle sopra la nostra testa. Provate ad osservarla con un binocolo e troverete degli spettacoli molto affascinanti.

Buone osservazioni

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: