Skip to content

Recensione – Bad Science

21 ottobre 2009

Se siete interessati a sapere come persone con poca o niente credibilita’ scientifica siano riuscite a creare imperi basati su “cure alternative” o supplementi vitaminici, o ancora se volete scoprire come l’industria farmaceutica promuova i propri prodotti e, soprattutto, verifichi la loro efficacia e sicurezza, allora Bad Sience del medico e divulgatore scientifico inglese Ben Goldacre e’ la lettura che fa per voi.

Ben, che scrive abitualmente per il Guardian, nel suo libro affronta parecchi temi legati alla medicina e alla divulgazione di argomenti legati alla medicina da parte dei media. Utilizza esempi reali presi dalla cronaca inglese ed internazionale (come il caso montato contro il vaccino trivalente contro orecchioni, morbillo e rosolia, oppure l’omeopatia ecc.) non tanto per il caso in se, quanto per spiegarci i meccanismi che ci rendono creduloni e quelli che permettono il successo a chi promuove “Bad Science” (cattiva scienza, ma non necessariamente scienza cattiva).

Molto interessante e’ anche il capitolo dedicato alla statistica, spiegata in modo che sia comprensibile per tutti, anche per coloro che l’hanno mal interpretata giungendo a commettere errori particolarmente clamorosi.

Infine, Ben Goldacre non si limita a mettere sotto il microscopio il mercato legato all’omeopatia e alle medicine alternative, ma non risparmia nemmeno il mondo delle grandi ditte farmaceutiche, con cui, da medico, ha a che fare costantemente. In questo caso si rivolge, forse, principalmente ai suoi colleghi, tendenti a cedere al fascino di farmaci la cui superba efficacia e’ provata da studi dai risultati spesso troppo belli per essere veri.

In conclusione, una lettura interessante e, nonostante l’argomento scientifico, piacevole. Un libro che ci aiuta a svegliare il nostro “sesto senso scettico” e ad affinarlo. Consigliato a tutti! E, per una volta, esiste anche tradotto in italiano, con il titolo “La cattiva scienza“, Bruno Mondadori Editore. Non avete piu’ scuse!

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: