Skip to content

Eclissi solare parziale domattina, 04.01.2011

3 gennaio 2011

Buon 2011! Bentornati su questi lidi, se siete dei frequentatori (semi-)abituali e benvenuti se vi siete capitati per la prima volta, magari per caso.

Il 2011, astronomicamente parlando, inizia molto bene per coloro che si trovano nel nord Italia e in buona parte dell’Europa (ovvero quelle zone che nella mappa sottostante si trovano all’interno dell’area rosa): domattina, infatti, potranno assistere ad una bella eclissi parziale di Sole.

Zone interessate dall'eclissi anulare. Immagine proprietà di NASA (http://eclipse.gsfc.nasa.gov/)

Il Sole sorgerà già parzialmente eclissato e questo evento durerà fino alle 11 circa. Il cielo all’alba si presenterà approssimativamente come mostrato nell’immagine sottostante che ho ottenuto con il programma gratuito Stellarium.

L'eclissi poco dopo l'alba. Immagine generata con Stellarium

Breve digressione sulle eclissi

L’eclissi di domani, come si può vedere dall’immagine sarà parziale, o anulare, ovvero solo una porzione del Sole sarà nascosta dalla Luna, frapposta tra esso e la Terra. In effetti questo è il tipo di eclissi più comune in quanto, per avere quella totale, Luna, Sole e Terra debbono trovarsi in una condizione di allineamento piuttosto rara (ne avvengono circa da 2 a 5 all’anno, ma sono sempre visibili solo in aree molto ristrette della superficie terrestre): sia la Luna attorno alla Terra che quest’ultima attorno al Sole, infatti, descrivono orbite non circolari, cosicché la Luna e il Sole, dalla superficie terrestre, sembrano variare di dimensione a seconda di dove ci si trova su queste due orbite (ovvero a seconda che la Terra sia più o meno vicina al Sole e la Luna alla Terra). Dal nostro punto di vista Luna e Sole, pur avendo dimensioni molto diverse, appaiono circa grandi uguali (da 29.3 a 34.1 minuti d’arco per la Luna e da 31.6 a 32.7 minuti d’arco per il Sole), quindi quando il nostro satellite naturale si trova in un punto della sua orbita più vicino a noi possiamo, potenzialmente, avere un’eclissi totale di Sole. Dico potenzialmente, perché vi è un altro fattore da considerare: l’orbita della Luna è inclinata rispetto all’orbita della Terra attorno al Sole e di conseguenza non basta che la Luna sia nel suo punto di massima vicinanza con la Terra perché si possa avere un’eclissi totale di Sole in quanto Sole, Luna e Terra di solito non sono perfettamente allineati.

Pur essendo più comune e meno spettacolare di quella totale, un’eclissi parziale di Sole è un evento tutt’altro che quotidiano, quindi, data anche la facilità di osservazione, consiglio a tutti di dare un’occhiata, augurandovi cieli sereni (le previsioni non sono eccezionali per me, a Zurigo). Buona eclissi!

PS: ovviamente prendete le opportune precauzioni per osservare l’eclissi! NON GUARDATE MAI il Sole direttamente senza protezioni e MAI con strumenti ottici quali telescopi o binocoli senza gli opportuni filtri e la necessaria competenza ed esperienza!

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: