Skip to content

Glossario

Questa pagina contiene un glossario delle parole tecnico-scientifiche utilizzate nei post, con una breve descrizione del loro significato. Nel caso fosse necessaria una descrizione piu’ approfondita, creero’ una pagina dedicata a cui si potra’ accedere cliccando sulla parola in questione.

Per la sua stessa natura, questa pagina e’ in continua evoluzione. Se qualcuno e’ interessato a vedere qualche nuovo termine inserito in questo glossario, me lo faccia sapere e provvedero’.

ESA: European Space Agency, l’agenzia spaziale europea, l’omologo nostrano della NASA.

Geoengineering: e’ una nuova branca tecnologica che si sta sviluppando recentemente. Essa prevede e richiede una manipolazione umana diretta sul clima terrestre per ridurre e combattere gli effetti del riscaldamento globale. Le motivazioni per questi interventi derivano dalla convinzione dei loro sostenitori che ormai il riscaldamento globale abbia raggiunto livelli cosi’ avanzati che la semplice riduzione dell’immissione dei gas serra nell’atmosfera non sia piu’ sufficiente a fermarlo. Le critiche a questo approccio si basano sulla possibile inefficacia degli interventi, sullo scarso controllo sugli effetti collaterali e a lungo termine e sullaa possibilita’ di utilizzare queste tecnologie come armi.

Pareidolia: fenomeno psicologico che porta a riconoscere immagini definite in schemi casuali. Esempi di pareidolia sono le immagini, spesso di stampo religioso, viste sugli oggetti piu’ disparati, ad esempio fette di pane bruciacchiate oppure il famoso viso umano visibile in alcune vecchie foto della superficie marziana. Questo fenomeno, per quanto non vi sia ancora certezza, potrebbe essere un meccanismo evoluto per permetterci di riconoscere i volti di altre persone, un’abilita’ decisamente utile nelle societa’ umane.

Punto Lagrangiano: punto nello spazio in cui le forze gravitazionali di due o piu’ corpi celesti si annullano, creando una specie di isola di quiete. Il sistema Sole-Terra possiede 5 di questi punti.

Space Shuttle Orbiter: e’ il componente principale dello Space Shuttle, l’unica sua parte che raggiunge l’orbita terrestre, da cui il nome. Comunemente l’orbiter viene chiamato Space Shuttle dal grande pubblico, mentre e’ in realta’ solo uno dei componenti, insieme al serbatoio esterno e ai due razzi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: